Stasera

Goa Boa, la serata più multietnica: Dubioza Kolektiv e Tonino Carotone

Genova. Lunedì 10 luglio il Porto Antico spalanca le porte alla serata più multietnica della ventesima edizione con Tonino Carotone e Dubioza Kolektiv.

Per la quinta serata di Goa Boa Festival sul Palco dell’Arena del Mare due perfetti esempi di musica che sa coinvolgere e far ballare: dalla Spagna ai Balcani con il ritmo irrefrenabile della musica dei Dubioza Kolektiv, mix di folklore bosniaco unito a hip hop, dub, reggae e rock. Basco di nascita, ma italiano di adozione, Tonino Carotone lo spagnolo che ama Mina, Rita Pavone e Adriano Celentano presenta il suo ultimo singolo “L’amore non paga” che anticipa di qualche mese l’uscita del nuovo album.

Ad aprire la serata Cartabianca, un emergente duo genovese attivo nel (Unione Giovani Artisti) che è stato selezionato all’interno di Musicraiser, lo strumento di crowdfunding dedicato alla produzione musicale.
Insieme a loro anche Wrong Side, quartetto genovese che definisce il loro tipico mix di punk e musica caraibica come “Gradevolissima, terapeutica e indicata contro il mal di mare.”