La nota

Gitiesse, Bucci incontra Eaton: “Nostre soluzioni non accettate, da Comune piena disponibilità”

gitiesse sciopero 26 luglio

Genova. “Ho proposto soluzioni che potessero mantenere margini per la salvaguardia occupazionale con un percorso di cassa integrazione e sgravi fiscali pluriennali. Sono dispiaciuto dal fatto che le nostre proposte non siano state accettate e resto disponibile ad offrire il nostro contributo per un esito positivo della trattativa che permetta una soluzione favorevole alla tutela dei posti di lavoro”.

Così il sindaco Marco Bucci all’indomani dell’ incontro con i rappresentanti della Gitiesse Eaton in cui ha offerto “la piena collaborazione del Comune di Genova per permettere alla società di continuare l’attività nella sua sede genovese, mantenendo gli attuali posti di lavoro” e in contemporanea con il decimo giorno di sciopero dei lavoratori che oggi hanno occupato la fabbrica e manifestato in Valpolcevera.

Più informazioni
leggi anche
protesta gitiesse
Accordo
Gitiesse, licenziamenti confermati ma i lavoratori avranno un paracadute economico