Identificata

Era una genovese la donna trovata morta in mare venerdì sera alla Foce

55 anni, il corpo sarà sottoposto ad autopsia

Capitaneria Porto Guardia Costiera Motovedetta CP 863

Genova. È stato identificato il cadavere ripescato venerdì sera nello spazio d’acqua tra Punta Vagno e piazzale Kennedy. Si tratta di una clochard genovese, Irene Croce. Aveva 55 anni.

La donna è stata identificata dai carabinieri grazie alle impronte digitali. La senzatetto aveva infatti alcuni precedenti per cui era stata identificata e foto segnalata. Nei prossimi giorni verrà eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

A lanciare l’allarme erano state alcune persone che avevano visto il corpo galleggiare. L’indagine è coordinata da capitaneria di porto e carabinieri.

Più informazioni