Quantcast
Il litigio

Foce, la “notte brava” finisce in manette: arrestato 23enne

Carabinieri notte

Genova. La notte brava per un 23enne che aveva alzato un po’ troppo il gomito è finita direttamente in manette.

E’ quanto successo la notte scorsa nel quartiere genovese della Foce, in via F. Aprile, dove i carabinieri sono accorsi per un litigio tra giovani che rischiava di degenerare.

Il 23enne in evidente stato di ebbrezza e senza un apparente motivo, stava animatamente litigando con altri ragazzi. Quando poi il Nucleo radiomobile, intervenuto sul posto, ha cercato di sedare gli animi, il giovane si è scagliato conto i militari. A quel punto per lui sono scattate le manette per “evasione, resistenza e lesioni a P.U.”.

Più informazioni