Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Foce, donna incinta e minorenne svaligiano appartamento: arrestati (anche) grazie al portinaio

Ladri bloccati dagli uomini delle volanti. Avevano appena tentano un altro furto

Più informazioni su

Genova. Sono stati arrestati dagli uomini delle volanti dopo il furto in un appartamento di via Finocchiaro Aprile nel quartiere della Foce grazie all’intervento degli abitanti del quartiere. Protagonisti due croati di cui una donna incinta di 29 anni, pluvi pregiudicata per furti in appartamento, e un ragazzino di 15.

video arresto polizia alessandra bucci

I due qualche ora prima avevano tentato un furto in un appartamento di via Cecchi ma avevano desistito a causa della presenza del proprietario.

In via Finocchiaro Aprile i due hanno prima eliminato il nottolino di una serratura e poi hanno fatto razzia. All’uscita dall’appartamento i due sono stati notati da un condomino che ha avvertito il portiere che stava già effettuando diversi controlli dopo una segnalazione di presenza di estranei due giorni prima. L’uomo prima ha cercato di tenere chiuse le porte dell’ascensore, spintonato dai due ladri che cercavano di uscire. La coppia allora è risalita e l’uomo ha anche staccato la corrente dell’ascensore, ma i due sono riusciti a uscire e a scendere per le scale.

Nel frattempo nel palazzo si sono mobilitati tutti i residenti che hanno fatto cordone mentre arrivano le volanti che hanno ammanettato la donna, portata poi in carcere a Pontedecimo, mentre il ragazzino (che aveva detto ai poliziotti di avere 11 anni ma in realtà dagli esami effettuati al Gaslini ne risulta avere circa 15).

Recuperata la refurtiva che la donna aveva in parte gettato in una borsa e in parte gettato nel cavedio insieme agli arnesi da scasso. Poco dopo l’arresto in Questura è arrivato anche il proprietario di un appartamento in via Cecchi dove poco prima la coppia di giovani ladri – come si nota anche dalle telecamere dell’androne del palazzo – aveva tentano un primo colpo.

Oggi uno dei condomini del palazzo di via Finocchiaro Aprile è arrivati in Questura per ringraziare la dirigente dell’Upg Alessandra Bucci e tutti gli uomini intervenuti ieri per il pronto intervento