Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ericsson, Toti e Rixi “amareggiati”: “Ora il governo sostenga i nostri piani di rilancio”

Genova. “Apprendiamo con preoccupazione e disappunto la decisione di Ericsson di procedere con i licenziamenti annunciati, rifiutando ogni confronto e ogni sostegno offerto da Regione Liguria intorno a un serio piano industriale”. Lo affermano il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi dopo la notizia anticipata da Genova24 sull’invio da parte della multinazionale svedese nella serata di ieri delle lettere di licenziamento nei confronti di 180 lavoratori.

“Al più presto -spiegano- torneremo a convocare le delegazioni sindacali per analizzare la situazione e cercare insieme misure che possano mitigare l’effetto di questa nefasta decisione”.

Infine Rixi e Toti chiedono al Governo, da parte sua, di attivare quanto in suo potere per sostenere i piani del nostro territorio legati alle aree di crisi industriale. “Restiamo amareggiati -concludono- per l’atteggiamento di Ericsson, che anche questa volta ha rifiutato ogni confronto e anche ogni possibile intervento pubblico a sostegno dell’occupazione e dello sviluppo economico della Liguria”.