Ericsson, slitta a venerdì il tavolo in Regione: mercoledì confermati sciopero e presidio - Genova 24
Il tavolo

Ericsson, slitta a venerdì il tavolo in Regione: mercoledì confermati sciopero e presidio

ericsson erzelli

Genova. Slitta da mercoledì 2 agosto a venerdì 4 agosto il tavolo in Regione con il Comune di Genova, Confindustria e i sindacati per provare a confrontare i profili professionali dei 47 lavoratori licenziati dieci giorni fa e le industrie del territorio del settore hi-tech per tentare la strada – in salita – della ricollocazione professionale. Il rinvio, come emerge dalla mail inviata dalla Regione Liguria ai sindacati – sarebbe dovuta a “impegni improvvisi e improrogabili” del presidentd della Regione Giovanni Toti.

Confermato invece lo sciopero di quattro ore dei lavoratori Ericsson di mercoledì 2 agosto. In presidio – e forse, chissà, in corteo, ci saranno con loro i lavoratori di Esaote, Siemens, Liguria Digitale e Leonardo.

Domani si parlerà della vicenda Ericsson in commissione a palazzo Tursi mentre sempre domattina si terrà un’assemblea a cui parteciperanno i delegati delle altre categorie per definire le altre azioni di lotta.

leggi anche
sciopero ericsson erzelli
Protesta
Tutta la collina degli Erzelli in sciopero, solidarietà ai lavoratori Ericsson licenziati