Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ericsson, ipotesi ricollocazione: prossima settimana incontro in Confindustria

I lavoratori sono andati in consiglio regionale per chiedere un ordine del giorno

Genova. Calendarizzato per la settimana prossima un incontro in Confindustria per trovare una soluzione alla difficile situazione dei lavoratori Ericsson. E’ questo l’esito del vertice che si è tenuto stamani in Regione alla presenza dei rappresentanti sindacali, del governatore Toti e degli assessori Rixi e Berrino. Assente ancora una volta l’azienda.

ericsson regione

“Il vertice si è concluso con la promessa di un incontro in Confindustria per capire se ci sono le risorse per la ricollocazione – ha commentato Fabio Allegretti, segretario Slc Cgil – La strada per evitare i licenziamenti non ha portato a oggi risultati e pensare che Ericsson torni indietro è davvero molto dura”.

Anche il governatore Toti ha espresso nuovamente “sconcerto e disappunto per il metodo” usato dalla multinazionale svedese che ha evitato ancora una volta il confronto con le istituzioni.

“Ma la Regione su questa vertenza – ha ribadito Toti – ci vuole essere. La settimana prossima abbiamo fissato il tavolo in Confindustria, attendiamo poi che il governo sblocchi i fondi per le aree di crisi non complesse, (nella prima settimana di agosto) così da mettere a disposizione alcune risorse per i piani di ricollocazione. Ci auguriamo – ha concluso – che tutto quello che stiamo mettendo in campo, sia su banda ultra larga sia sul finanziamento dei poli ultra tecnologici, possa impostare un iter per la collocazione dei lavoratori”.

Il corteo si è poi trasferito in consiglio regionale per chiedere l’approvazione di un ordine del giorno.