Quantcast
Tavola rotonda

Economia, gli Emiri fanno la “spesa” in Liguria?

Genova. L’arrivo in via XX Settembre ha fatto subito pensare ai divi di Hollywood, tre Mercedes con vetri oscurati, due “Van” e numerose “auto blu”, parcheggiati poi davanti al Palazzo della Borsa di Genova.

In realtà si tratta di qualcosa di ben più importante per la nostra economia. Nel capoluogo ligure infatti è arrivata la delegazione degli Emirati Arabi, guidata dal ministro dell’Economia, oltre ai rappresentanti delle Camera di Commercio di Dubai.

Una tavola rotonda organizzata al Palazzo della Borsa di Genova, da Regione Liguria, Liguria International e Camera di Commercio di Genova. La delegazione è stata accolta dall’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi in apertura di lavori e, al termine, sarà ricevuta dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Della delegazione fanno parte anche il sottosegretario del Ministero allo Sviluppo Economico degli Emirati Arabi, l’ambasciatore in Italia, il console generale degli EAU in Italia, il presidente della Camera di Commercio di Dubai, l’amministratore delegato dell’Aeroporto di Dubai e rappresentanti del mondo economico emiratino.

La discussione riguarderà i settori di eccellenza della Liguria: trasporti e logistica, innovazione, smart city e scienze della vita, settore immobiliare e turismo. Nel pomeriggio la delegazione visiterà l’Istituto Italiano di Tecnologia e in seguito la sede storica della Camera di Commercio di Genova diPalazzo Tobia Pallavicino.

Dopo la tappa di Genova, la delegazione continuerà la propria missione nel Principato di Monaco e a Nizza.

Più informazioni