Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Compagnia Unica, il comitato di gestione approva la revisione dell’organico: fondi salvi

Con questa delibera si rende strutturale la disponibilità di lavoratori specializzati particolarmente richiesta dall’utenza e già oggi ampiamente impiegati presso i terminal

Più informazioni su

Genova. Ok ai portuali della Culmv e rinvio, invece, per approfondimenti, alla richiesta del gruppo Spinelli di operare con i traghetti al Terminal rinfuse di Genova.

Il Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale Genova- Savona ha dato oggi il via libera all’aumento dell’organico della Compagnia Unica lavoratori merci varie di Genova con il passaggio degli 82 “soci speciali”, quelli chiamati per coprire il lavoro in più, in soci ordinari con tutti i diritti, compresa l’indennità di mancato avviamento, e ha approvato in parallelo la revisione dell’organico operativo che sale a 930 unità da 888, dopo avere incassato l’ok dal ministero dei Trasporti.

Niente di fatto, invece, per la richiesta di autorizzazione in via di urgenza a utilizzare una banchina del Terminal rinfuse Genova per i traghetti ro-ro, presentata dal gruppo Spinelli che con Aponte è il nuovo azionista di maggioranza del terminal dopo l’acquisto dal gruppo Ascheri dell’80% delle quote. La concessione del Terminal Rinfuse riguarda appunto per la movimentazione delle rinfuse, e autorizzare una richiesta che comporta un cambio di destinazione d’uso non è un passaggio così automatico.

Il Comitato ha deciso di rinviare la pratica, arrivata del resto solo una settimana fa, alla prossima riunione già fissata per il 3 agosto, in modo da poter effettuare tutti gli approfondimenti prima di rispondere con un sì o un no.