Uil pa

Carcere Pontedecimo, la denuncia: “Agli agenti servite bevande con insetti”

Carcere di Pontedecimo, le foto della Uil Pa

Genova. Ieri sera, durante la cena in mensa all’interno del carcere di Pontedecimo, gli Agenti di Polizia Penitenziaria hanno trovato una (indigesta) sorpresa nelle bevande.
 Qualche malcapitato agente si è infatti accorto della presenza di insetti solo dopo averli masticati.

La denuncia arriva oggi dal sindacato Uil Pa che già da tempo ha segnalato ai vertici dell’amministrazione penitenziaria regionale “alcune criticità relative alle mense di servizio: insalubrità dei locali, igiene e qualità degli alimenti”.

“Oltre al sovraffollamento e alle carenze organiche, i baschi blu devono anche preoccuparsi dei pasti che consumano all’interno delle mense – spiega Fabio Pagani, segretario Uilpa – Sullo specifico episodio non mancheremo di inoltrare una segnalazione ai carabinieri del Nas e non escludiamo di invitare il personale in servizio a Pontedecimo di astenersi dalla mensa, con modalità che possano determinare ricadute economiche nei confronti della ditta appaltatrice”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.