Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un altro titolo e tante medaglie per il Rowing Club Genovese a Varese

Ai campionati italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti che si sono svolti a Varese

Genova. Il Rowing Club Genovese non si fa attendere ai campionati italiani Under 23, Ragazzi ed Esordienti di Varese. Un oro, due argenti e un bronzo entrano nel bottino della società ligure.

Le ragazze non deludono. Le neocampionesse Sofia Tanghetti, Maria Ludovica Costa, Isabella Mondini e Ludovica D’Epifanio (a Milano rispettivamente prime due, oro nel doppio e quattro di coppia Junior e seconde due oro nel due senza Pesi Leggeri femminile) si impongono sulle avversarie, nel quattro di coppia Under 23 Pesi Leggeri femminile, andando così a portare un altro titolo al Rowing Club Genovese che ancora una volta si tinge di rosa.

Per il settore maschile il primo a scendere in acqua nella categoria Under 23 è il quattro con composto da Marco Farinini, Alberto Tanghetti, Lorenzo Brusato, Giorgio Casaccia Gibelli e il timoniere Alessandro Calder: riescono a conquistare un secondo posto; piazzamento ottimo, dietro ad un equipaggio di grande rilevanza come la Marina Militare di Sabaudia, sul quale si trovavano atleti di spicco come il bronzo olimpico Giovanni Abagnale.

Festa grande per il doppio Esordienti maschile di Giacomo Cappannelli e Filippo Nebiacolombo che la spuntano sugli avversari della Canottieri Varese per un solo decimo, arrivando così secondi dietro ai gemelli spezzini della Canottieri Velocior, Gianluca Marcellini e Nicolò Marcellini.

È bronzo la medaglia che porta a casa il quattro di coppia Pesi Leggeri maschile di Giacomo Costa, Michele Rebuffo, Leonardo Bava e Lorenzo Keyes; un po’ di rammarico per questo equipaggio che ci ha provato e creduto fino in fondo non riuscendo però a salire sul gradino più alto del podio per soli 2 secondi.

Rimane un po’ di amaro in bocca anche per la mancata finale del doppio Ragazzi maschile composto da Tommaso Rossi e Francesco Polleri che capitando nella semifinale più veloce non riescono ad accedere alla finale che andava ad assegnare le medaglie.

Il doppio Ragazze femminile, Lucia Rebuffo e Giada Danovaro, riesce invece ad accedere alla finale A chiudendo il campionato in settima posizione. La stagione non è finita per le ragazze che in questi giorni si trovano a preparare gli equipaggi (Lucia in quattro di coppia e Giada in otto con) per partecipare alle selezioni per la Coupe de la Jeunesse sabato 24 giugno a Piediluco. Con loro ci saranno anche i pesi leggeri Giacomo Costa e Leonardo Bava che tenteranno di entrare a far parte della squadra azzurra per i Mondiali Under 23, che si disputeranno a metà luglio a Plovdiv, in Bulgaria.

Da segnalare anche la convocazione delle due atlete azzurre Sofia Tanghetti e Maria Ludovica Costa per il raduno preparatorio in vista dei Mondiali Juniores che si svolgeranno ad inizio agosto in Lituania.