Quantcast
Sinergia

Il ticket Regione – Comune si traduce in un accordo per la gestione delle allerte

Anche grazie all’apertura continuativa h.24 della sala operativa regionale

Genova. “Quello di oggi è vuole essere un benvenuto al sindaco di Genova, per dimostrare la vicinanza che abbiamo alle amministrazioni comunali e in particolare ad un’area come Genova, sempre molto colpita dagli eventi e portare a compimento la svolta che abbiamo già avviato. Così il Presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti nel corso del primo incontro, che ha tenuto questo pomeriggio, in videoconferenza, assieme all’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone, con il sindaco di Genova Marco Bucci. Un vertice per mettere a punto un piano di azioni congiunte e sinergiche in vista delle prossime allerte autunnali.

“Un primo briefing a cui ne seguiranno altri – ha sottolineato – per rendere coordinata la comunicazione delle allerte e promuovere la massima sinergia tra le due sale operative con collegamenti sostanziali nei fatti, grazie anche all’apertura continuativa della sala operativa regionale” Un raccordo che consentirà di far fare un ulteriore salto di qualità al sistema, tenendo conto del coordinamento tra la Regione che coordina le attività di protezione civile su tutto il territorio e il Comune capoluogo che ha molte più risorse rispetto alla media dei Comuni liguri.

“Vogliamo sfruttare al massimo la nostra sala operativa aperta 24 ore su 24 grazie alla convenzione triennale siglata con i Vigili del Fuoco – ha aggiunto l’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone – per evitare qualsiasi discrepanza nella comunicazione sia prima, sia durante le allerte”. “Abbiamo voluto sfruttare un’allerta temporalesca estiva perché si lavora in tempo di pace – ha concluso Giampedrone – perché poi quando le prove non si possono più fare si deve intervenire per salvaguardare i cittadini”. Da parte sua il neo sindaco, Marco Bucci ha anche ricordato come sia sua intenzione accelerare l’integrazione del Comune di Genova nel sistema del 112, il numero unico per le emergenze “per essere sicuri di essere tutti allineati su su questo tema”, ha detto.