Quantcast
Si riparte?

Terzo Valico, Cociv presenta il bando di gara per il “lotto Cravasco” da 250 milioni

Tra pochi giorni sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. E' il terzo bando dopo il "terremoto" dell'inchiesta che ha coinvolto i cantieri della grande opera

terzo valico campomorone cravasco

Genova. COCIV, General Contractor per la progettazione e la realizzazione del Terzo Valico, ha avviato le procedure per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del bando di gara relativo al lotto Cravasco confermando la volontà di far ripartire in breve tempo tutti i lotti sospesi nel mese di novembre 2016.

Il valore del bando è di 251.288.180,22 €, inclusi gli oneri per la sicurezza che ammontano ad un importo di circa 4,9 milioni di € e verrà gestito, come tutti i bandi ad evidenza pubblica, interamente in via telematica. Il bando, il primo che coinvolge il territorio ligure, è relativo all’affidamento dei lavori di realizzazione delle opere civili di linea e relative opere connesse dalla progressiva kilometrica pk 7+914,00 a pk 12+673,50 della Galleria di Valico.

Il Lotto Cravasco è il terzo dopo il bando di Val Lemme (per un valore di 263.491.400,16 €) e quello di Castagnola (per un valore di € 216.267.327,46 €). “In pochi mesi il Consorzio ha rimesso in gara bandi per un valore di oltre 730 milioni di euro – si legge nella nota stampa che annuncia l’arrivo del bando di gara – ed entro l’autunno si susseguiranno i restanti fino ad un valore complessivo di circa 2 miliardi di euro”.