Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Settebello Rowing Club Genovese per gli eventi internazionali

Tra campionato mondiale Under 23 e Coupe de la Jeunesse

Genova. Sono ben sette gli atleti del Rowing Club Genovese che quest’anno indosseranno la maglia azzurra nei vari eventi internazionali.

Ad aggiungersi alle atlete azzurre Sofia Tanghetti e Maria Ludovica Costa (già convocate precedentemente per il raduno pre-mondiale Juniores), ci saranno Giorgio Casaccia Gibelli e Leonardo Bava per il mondiale Under 23 e Under 23 Pesi Leggeri che si disputerà a metà luglio a Plovdiv in Bulgaria, Lucia Rebuffo, Giada Danovaro e il timoniere Alessandro Calder per la Coupe de la Jeunesse che invece si svolgerà a Hazewinkel in Belgio a fine luglio.

Sabato 25 giugno nel campo di gara del centro federale di Piediluco si sono svolte le selezioni per entrare a far parte della squadra azzurra: Leonardo Bava e Giacomo Costa si sono presentati per il singolo Pesi Leggeri maschile; solo Leonardo però è riuscito a strappare il pass per il raduno che si svolgerà a Piediluco prima del Mondiale.

Giorgio Casaccia Gibelli invece ha partecipato con il suo compagno di due senza Leonardo Calabrese (Aniene) piazzandosi con un bellissimo quarto posto, assicurando così anche a lui la partecipazione al raduno pre-mondiale che si svolgerà a Piediluco.

Lucia Rebuffo assieme a Ilaria Corazza, Silvia De Boni e Arianna Passini nel quattro senza Junior femminile, ha vinto la finale senza troppi problemi, ottenendo così la partecipazione alla Coupe de la Jeunesse come equipaggio ufficiale della nazionale azzurra.

Anche Giada Danovaro e Alessandro Calder stravincono nell’otto Junior femminile targato Arno, imponendosi sulle avversarie della canottieri Monate, portando a casa le ultime due maglie azzurre della giornata; gareggeranno anche loro alla Coupe de la Jeunesse a fine luglio.

Un evento più unico che raro per il Rowing Club Genovese che vede così tanti dei suoi atleti far parte della nazionale italiana; sicuramente un’annata da ricordare ma soprattutto da raccontare per dimostrare quello che è possibile fare con tanta determinazione e voglia di migliorarsi, con l’aiuto di allenatori e società sempre presenti; infatti ad accompagnare gli atleti in queste splendide avventure ci saranno Giulio Basso, che sarà impegnato con il settore Junior Femminile, e Stefano Bersani che invece seguirà gli atleti alla Coupe de la Jeunesse e Mondiale Under 23.

A questo punto non resta che tifare Italia e sperare nel meglio per i giovani atleti blucelesti che portano sempre più in alto i colori della società genovese.