62ª edizione

Regata delle Antiche Repubbliche Marinare: Genova torna a vincere dopo 17 anni

Il Galeone bianco avanti dall'inizio alla fine

Antiche Repubbliche Marinare

Genova. Capolavoro Genova alla 62ª Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. Dopo 17 anni, il Galeone bianco torna a tagliare per primo il traguardo.

A Pisa, supremazia senza discussione: avanti dalla partenza, Genova mette in fila nell’ordine Pisa, Venezia e Amalfi. È il nono successo nella Regata storica, maturato da Enrico Perino, Paolo Perino, Federico Garibaldi, Francesco Garibaldi, Alex Solari, Nicolò Bo, Cesare Gabbia e Davide Mumolo. Al timone Roberto Carrozzino; allenatore Filippo Dato, dirigenti Stefano Crovetto e Marino Bonfà.

Davanti al suo pubblico, Pisa chiude seconda con Simone Tonini, Matteo Stefanini, Francesco Fossi, Luca Agamennoni, Edoardo Margheri, Giulio Francalacci, Lorenzo Pagni e Francesco Meoni (tim. Gabriele Ciulli). Terzo posto per Venezia con Gherardo Gamba, Jean Smerghetto, Davide Stefanile, Francesco Cardaioli, Jacopo e Mattia Colombi, Nicola Zorzetto e Michele Ghezzo (tim. Stefano Morosinato); quarta Amalfi (Emanuele Liuzzi, Luigi Lucibello, Mario Paonessa, Luca Parlato, Luigi Amendola, Alessandro Addabbo, Andrea Paolillo, Giuseppe Vicino (tim. Enrico d’Aniello).

La prossima edizione si svolgerà a Genova.

leggi anche
toti e i canottieri
Successo
Premiato in Regione il vincitore la regata Palio delle Repubbliche Marinare