Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quartieri in festa, il circo sui forti, il Che Festival! e i 100 sport al porto antico

Tutti gli appuntamenti a Genova e dintorni in questo weekend ormai estivo

Genova. Fiere di quartiere, il Che Festival di Music For Peace, il gran finale dei concertaperitivi del teatro Carlo Felice, la Festa dello Sport al Porto Antico di Genova e tanti altri appuntamenti da non perdere in un weekend che si prospetta ricco e persino baciato da un clima super estivo.

Da mattina a sera, fino a domenica, al Porto Antico c’è la 13esima edizione della Festa dello Sport: grandi e piccini potranno provare, osservare, scoprire oltre 100 discipline sportive: dal calcio tennis, alla subacquea, al bouldering, al tai-chi fino allo strambo Quidditch, il gioco di Harry Potter e degli altri maghetti di Hogwarts. Tutti gli eventi sono gratuiti. Qui il programma e altre informazioni.

In via Balleydier, in zona elicoidale a Sampierdarena, prosegue il Che Festival!, il grande appuntamento organizzato dall’associazione Music For Peace per raccogliere generi di prima necessità. Pasta, tonno in scatola, dentifricio, marmellate, zucchero, medicinali: questo il biglietto d’ingresso. All’interno della sede dell’associazione decine di stand gastronomici di cucina dal mondo, spazi cabaret con i comici di Zelig e Colorado, musica dal vivo e incontri. Sabato alle 18 la presentazione di Welcome Refugees: lo scopo del progetto è favorire la diffusione dell’accoglienza domestica di richiedenti asilo e rifugiati, promuovendo esperienze di inclusione che abbiano un impatto positivo sui territori. Domenica alle 20e30 incontro con i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto e la cui vicenda resta tutta da chiarire.

Prosegue a Palazzo Ducale il Festival Internazionale di Poesia “Parole spalancate”, la manifestazione di poesia più longeva d’Italia, quest’anno alla sua 23a edizione. I temi del Festival di quest’anno sono l’Elevazione e la Ricostruzione poetica dell’universo. Nel Cortile Maggiore e in altri luoghi cittadini avranno luogo più di 100 eventi gratuiti tra letture, performance, concerti, mostre, proiezioni, visite guidate, con la partecipazione di oltre 80 poeti e artisti da tutto il mondo. Omaggio a Fernanda Pivano, traduttrice della Beat generation, a Jim Morrison come poeta, con l’intervento del suo amico e collaboratore Frank Lisciandro. Tra gli altri ospiti di un cartellone molto denso di eventi, ci saranno anche il Premio Nobel Gao Xingjian, il Premio Strega Sandro Veronesi, Massimo Zamboni, l’artista Emilio Isgrò.

Domenica dalle 16 alle 20 a Forte Begato “Circo al forte”, spettacoli e laboratori di circo contemporaneo. Sarà possibile sperimentare laboratori di giocoleria e discipline aeree come dei veri circensi. Portare una tovaglia e un po’ di merenda per godersi il pomeriggio in compagnia. L’evento è a cura dell’Associazione Sarabanda.

Per gli amanti del teatro: dopo il successo della scorsa stagione, fino al 25 giugno presso la Fiera del mare – Padiglione B torna lo spettacolo “Orfeo Rave”, una produzione Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse e Balletto Civile. Si tratta di uno show in cui danza, prosa, musica e video si fondono in un’unica narrazione, ambientata in uno spazio urbano completamente trasfigurato da trovate scenografiche e da un sapiente uso di luci e movimenti scenici. Lo spettacolo inizia ogni sera (lunedì escluso) alle ore 21. Prezzo del biglietto: 15 euro

Domenica 11 alle 11 in punto ultimo appuntamento con i Concerto Aperitivo del Teatro Carlo Felice di Genova. La Rassegna MusicAperitivo, per l’occasione, permetterà di assistere alla prova d’assieme del dramma lirico di Giacomo Puccini, Turandot, che andrà in scena al Teatro Carlo Felice dal 16 al 25 giugno. La regia dell’opera è affidata a Giuliano Montaldo.

Sabato 10 dalle ore 15,30 a mezzanotte, torna anche la vivacissima Fiera della Maddalena, nel quartiere omonimo del centro storico di Genova. Le piazze e le vie della Maddalena si animeranno di giochi, canti, musiche, letture, laboratori artistici e scientifici, mostre fotografiche, danze, spettacoli di teatro e tanta musica. Tutte le attività saranno gratuite e rivolte a bambini, famiglie o semplici cittadini curiosi. A coordinare e realizzare l’evento sono ancora una volta i volontari di varie associazioni del territorio. Il programma a questo indirizzo.

Per chi preferisce una gita fuori porta, è già entrata nel vivo la stagione delle sagre: Ciliege, focaccette e “pastasciutta in strada” tra i tanti appuntamenti segnalati in questo articolo di Genova24.it.