Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Precari Gaslini, M5S: “Assessore Viale non ha mantenuto le promesse”

Genova. Un mese fa, il 23 maggio, in risposta a un’interrogazione del MoVimento 5 Stelle, l’assessore alla Sanità Viale annunciava di aver chiesto “ad aziende, enti e istituti la redazione dei piani assunzionali per l’anno 2017 entro il 29 maggio”, che avrebbero permesso finalmente di sbloccare le graduatorie per i lavoratori precari dell’ospedale Gaslini.

“È passato un mese da allora e tutto tace – scrive il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Marco De Ferrari – Delle importanti novità promesse dall’assessore nessuna traccia, nessuna dichiarazione o rassicurazione in merito, nulla di nulla. Un silenzio assordante che suona come una beffa per gli 80 ricercatori dell’ospedale genovese da anni in graduatoria in seguito a un concorso pubblico e ancora in attesa dello sblocco delle assunzioni”.

“Siamo fermi all’accordo del novembre scorso tra Regione, Gaslini e Oss – continua il portavoce M5S – Un punto di partenza importante, al quale però sarebbero dovuti seguire passi concreti verso la piena stabilizzazione dei lavoratori, fiore all’occhiello di quella che è a tutti gli effetti un’eccellenza sanitaria di livello internazionale”.

Se non ci saranno risposte immediate, il gruppo dei pentastellati, ripresenterà una nuova interrogazione aggiornata sul tema, sperando che l’assessore Viale e la Giunta rispondano pubblicamente ai precari del Gaslini.