I numeri

Ponte del 2 giugno, tutto esaurito (o quasi) negli hotel genovesi fotogallery

Bilancio positivo: 2500 ingressi per i musei di strada nuova

Genova. Week end lungo del 2 giugno con numeri più che positivi a Genova. Gli indici di occupazione degli alberghi hanno toccato il 100% in quasi tutti gli hotel da due a cinque stelle confermando un trend di continua crescita del turismo, sia per quanto riguarda le presenze straniere che italiane.

Il sostegno delle campagne di promozione, in particolare quella sul web, è testimoniato dagli ottimi numeri del sito visitgenova: a maggio le sessioni di visita sono state 204.221 con un più 157 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Queste le percentuali più siginficative delle provenienze dei click: Italia 28 per cento, Francia 21, Regno Unito 17, Germania 10. Tra gli italiani, oltre ai genovesi (38 per cento), sono stati i milanesi a consultare il sito con maggiore frequenza (20 per cento). E poi torinesi e romani con un 7 per cento.

Ha funzionato, come sempre, anche l’integrazione cultura-turismo, nonostante il week end di bel tempo abbia spinto molti turisti sulle spiagge e all’aria aperta. Gli ingressi nei musei civici risultano in sostanziale tenuta, rispetto alla media giornaliera dello scorso anno. Si segnalano i 2.500 visitatori ai Musei di Strada Nuova alle 16 di oggi e gli ingressi a Villa Pallavicini che hanno superato i 400. Bene anche il Museo di Storia naturale (770 ingressi) e il Galata con quasi 2 mila visitatori.

Più informazioni