Quantcast
In controtendenza

Picchia il marito facendogli saltare un dente e rompendogli la mascella

Per la donna disposto il divieto di avvicinamento al marito e l'affidamento esclusivo all'uomo della figlia piccola

tribunale genova

Genova. Secondo l’accusa avrebbe picchiato il marito almeno due volte – almeno a leggere i referti ospedalieri confermati dal racconto della vittima – una volta spaccandogli un dente e una volta rompendogli una mascella tanto che il gip ha disposto l’allontanamento della donna dal nucleo famigliare e l’affidamento esclusivo della figlia di pochi anni al marito.

La storia arriva da Lavagna. Ad indagare sulla vicenda è la polizia. La donna, una cittadina marocchina di circa 40 anni, avrebbe procurato lesioni al marito, un coetaneo italiano, nell’ultimo periodo ed è indagata per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Questa mattina davanti al gip Massimo Cusatti era previsto l’interrogatorio di garanzia, che è stato però rinviato a data da destinarsi perché la donna da ieri si trova ricoverata nel reparto di psichiatria di un ospedale cittadino.

Più informazioni