Tragedia

Nervi, scooter contro furgone, muore a 24 anni

Era a bordo del suo scooter quando ne ha perso il controllo nel tentativo di evitare il mezzo pesante

Genova. Non ce l’ha fatta nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione Matteo Minnella, il ragazzo coinvolto nel primissimo pomeriggio in un incidente stradale avvenuto in via Oberdan a Nervi.

Il ragazzo, 24 anni, era a bordo del suo scooter quando ha perso il controllo del mezzo a causa di una frenata – ha cercato di evitare un camion che stava svoltando – ma è finito contro quel furgone, è balzato in aria ed è finito a terra sul marciapiede.

Questa la dinamica alla quale sono giunti gli agenti della Polizia Municipale che si è occupata dei rilievi.

Invano l’arrivo quasi immediato dei soccorsi sul luogo dell’incidente, vicino alla chiesa di Santa Maria Assunta, tra via Oberdan e via Santorre di Santarosa, un incrocio da tempo considerato pericoloso dagli abitanti della zona.

Il ragazzo era uno studente di Ingegneria navale. Il conducente del furgone, un uomo di 60 anni è stato iscritto sul registro degli indagati poiché non ha dato la precedenza allo scooter. Il mezzo pesante è stato posto sotto sequestro.

 

 

Più informazioni
leggi anche
  • Nuova tragedia
    52enne muore in scooter a Sestri Ponente, un’auto gli ha tagliato la strada
  • Ancora una tragedia
    Rovegno, perde il controllo della moto e finisce sul guard rail: ennesimo incidente mortale