Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il mondo del lavoro in pellegrinaggio alla Madonna della Guardia

Si ripete l'appuntamento religioso in uno dei momenti più critici per l'occupazione in città e pochi giorni dopo la visita di Papa Francesco all'Ilva. Presente l'arcivescovo Bagnasco

Genova. L’Ufficio diocesano per la vita sociale e il mondo del lavoro e le Società Operaie Cattoliche Liguri organizzano il tradizionale Pellegrinaggio del mondo del lavoro al Santuario di N.S. della Guardia in Valpolcevera che si terrà domenica 11 giugno 2017.

Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle 9e15 alla Cappella dell’Apparizione da cui si raggiunge il Santuario. Alle 10 la Messa celebrata dal cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa.

L’appuntamento di quest’anno riveste una valenza particolare situandosi a pochi giorni dalla venuta a Genova di papa Francesco e della sua visita ai lavoratori genovesi svoltasi presso lo stabilimento Ilva di Cornigliano.

«A partire dalla metà del 1800, con l’inizio dell’industrializzazione – spiega Alberto Rigo, presidente della FOCL, la Federazione operaia cattolica ligure che organizza il pellegrinaggio – si è sviluppato nella nostra città un movimento di solidarietà che ha preso campo nelle nostre sedi delle Società Operaie Cattoliche. Tale movimento ha trovato ampie adesioni specialmente tra i lavoratori e va conservato con massima cura e considerazione del suo alto valore umano».

Le SOC, i circoli CSI, ACLI, ANSPI, MCL, OFTAL, UNITALSI, le SOMS, le PP.AA., gli Enti, le Associazioni e le OO.SS. e di categoria saranno presenti con le proprie bandiere. Presteranno servizio le bande musicali delle Società Operaie Cattoliche e il Gruppo Alpini di Rivarolo. La Confraternita di Murta parteciperà con il Cristo processionale