L'arresto

Prima minaccia l’amica di morte, poi aggredisce i carabinieri

A Moneglia, un dominicano in evidente stato di ubriachezza, è andato a casa di una sua conoscente e connazionale, dove, durante un’animata discussione, oltre a minacciare di morte la 40 enne, ha lanciato sassi contro l’abitazione, senza arrecare danni.

Durante l’intervento dei carabinieri, avvisati dalla donna, l’uomo si è scagliato anche contro gli operanti, minacciandoli e provocando loro lesioni.

Il 50enne, gravato di pregiudizi di polizia è stato quindi tratto in arresto per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.