Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavoro, Bucci rilancia sull’occupazione: “Trentamila nuovi posti in 5 anni”

Genova. Trentamila nuovi occupati in 5 anni di amministrazione. Il candidato sindaco di Genova per il centrodestra, Marco Bucci, lancia un piano “strong” per l’occupazione nel suo programma elettorale, basato su una forte politica di marketing territoriale, che attenuerebbe una crescita abbastanza modesta del Pil.

bucci

“Il problema del lavoro è molto serio – spiega – negli ultimi anni Genova ha perso abitanti e, soprattutto, posti di lavoro. Questo è il risultato di un’amministrazione che non si è mai preoccupata di fare un piano serio per portare lavoro a Genova. Noi sappiamo come fare e, nel nostro programma, abbiamo un piano per portare molti nuovi posti di lavoro a Genova”.

Secondo Bucci, quindi, il lavoro deve crescere soprattutto attraendo nuove aziende, disposte a investire sul territorio. “Io l’ho fatto in passato, portando a Genova oltre trecento posti di lavoro e, quindi, so che si può fare. La città, infatti, ha caratteristiche eccezionali e, con adeguato marketing territoriale, può dimostrare di essere una delle migliori località del Mediterraneo.

Un’impresa possibile, anche se non troppo semplice. “Bisogna saperlo fare, esporsi, andare in giro per il mondo e dire che Genova e la sua amministrazione sono in grado di raccogliere la sfida e portare nuove aziende. Una risposta a chi, come Crivello, dice che il problema occupazione si risolve con 300 posti nella pubblica amministrazione, assumendo in Comune e pagando con i nostri soldi. A lui rispondiamo che questa non è la strada giusta”.