Da domani

Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche: i percorsi in Liguria

Genova. “In occasione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche, in Liguria escursione notturna nel Bosco di Rezzo, nei pressi di Imperia”. Lo ha annunciato, Luca Patelli, Consigliere Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche e Coordinatore delle Guide AIGAE della Liguria.

“Sbarcano anche in Liguria dunque le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche in programma dal 2 al 5 Giugno in tutta Italia – ha proseguito Patelli – indette dall’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche ed inserite da Legambiente nel calendario di Voler Bene all’Italia. Tutte le Guide lavoreranno gratis. Per ogni evento ci sarà solo un contributo e l’intero ricavato andrà a finanziare progetti Under 35 di micro – impresa nel comparto turistico e zootecnico delle zone terremotate. Tanti gli eventi e tutti belli ad esempio a Borgomaro in provincia di Imperia dove nella Valle del Maro, percorreremo, attraverso sentieri recentemente ripristinati, le antiche mulattiere che collegavano operosi e caratteristici paesini da cartolina. Intorno a noi un oceano verde e argento di alberi d’olivo, vera ricchezza della valle, che in quota cedono il ruolo da protagonista a boschi di querce e ai pascoli fino alle dorsali, dove passavano le antiche vie del sale che collegavano la costa al Piemonte”.

Al Passo del Bocco, Genova, itinerario ad anello all’interno del Parco naturale regionale dell’Aveto. Attraverso una bella faggeta del demanio regionale si raggiungerà la vetta del monte Zatta. “Un’escursione alla scoperta della natura dell’Appennino ligure e delle testimonianze del lavoro dei montanari. A Laigueglia in provincia di Savona raggiungeremo l’ultimo rifugio del famoso esploratore norvegese Thor Heyerdhal, il caratteristico borgo di Colla Micheri. A Levanto in provincia de La Spezia, le meraviglie del Levante Ligure e vedremo il castello di Bonassola, la chiesetta che rimane arroccata sul mare. A San Bartolomeo a Mare, in provincia di Imperia un”escursione tra borghi, orti, chiesette e campagna per scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo, la sua natura, le sue borgate e quegli scorci che non si possono notare dal finestrino dell’auto e nella routine di tutti i giorni respirando i profumi tipici della primavera. Ad Apricale, in provincia di Imperia facile e piacevole escursione che dal principio del borgo medioevale di Apricale condurrà attraverso la via dei Frantoi alla Chiesa di Maudena, contornata da castagni e posta in un’area pianeggiante in zona Boschetto. Il percorso, adatto a tutti, avrà inizio con una visita presso la Chiesa degli Angeli in compagnia dello storico apricalese Marco Cassini. Escursione notturna nel bosco di Rezzo a Passo Teglia in provincia di Imperia. Escursione crepuscolare in uno dei luoghi più selvaggi del Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri, dove si attraverserà la faggeta più estesa della provincia di Imperia: il famoso Bosco di Rezzo. L’itinerario partirà dal Passo della Teglia con un panoramico sentiero fino al Sotto di San Lorenzo. Proseguirà all’interno del Bosco di Rezzo fino al Passo della Mezzaluna, alle pendici del Carmo dei Brocchi. Bellissima sarà anche l’escursione a Tiglieto in provincia di Genova Infatti avremo una piacevole escursione, adatta anche per famiglie, che si svilupperà su un percorso di circa 6 Km, caratterizzato da boschi misti di castagno e di quercia che attraverserà, sulla scenografica passerella, il torrente Orba. L’escursione proseguirà tra il fitto del bosco e tratti di coltivi per raggiungere, nella sua parte più spettacolare, le gole dell’ Orba; nel tratto finale, si raggiungerà la piana della Badia, dove, presso l’abbazia medievale sarà prevista la visita”, termina.

Più informazioni