Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gianni Crivello: “Salvini, tu parli di infami, ma Genova non ha bisogno di te” fotogallery

Replica del candidato sindaco di centrosinistra alle dure parole del leader del Carroccio lanciate dal palco della chiusura della campagna del sindaco Marco Bucci

Genova. “Sono stato tutti i giorni al lavoro per Genova, Salvini. Piuttosto: dove eri tu? Tu che neppure sei in grado di rispettare i tuo ruolo al parlamento europeo pagato dai contribuenti?”. Così Gianni Crivello, dalla festa di fine campagna elettorale, in piazza Rossetti, alla Foce, replica al segretario del Carroccio che, dal palco del candidato del centrodestra in largo Pertini, ha definito Crivello: “Un infame che da 4 anni non si era mai visto nelle strade di Genova”.

“Di te questa città non ha proprio bisogno – aggiunge Crivello – Non ne ha mai avuto perché chi usa il termine infame come insulto politico fa parte di una categoria che questa città, ogni giorno, combatte”.

La manifestazione conclusiva del centrosinistra, in piazza Rossetti, con i comici, la musica e nessun personaggio politico nazionale – un momento di svago aperto a tutta la cittadinanza – avviene nel giorno in cui il sindaco di Genova Marco Doria lancia il suo supporto definitivo a Crivello, suo assessore ai Lavori pubblici e alla Protezione Civile, come l’uomo più adatto a fare il sindaco perché quello che “conosce meglio di tutti la città di Genova”.