Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova 2017, rush finale per la campagna elettorale: arrivano i “big”, ma non tutti

Salvini e Meloni per la chiusura della campagna di Bucci il 9 giugno, Bersani (il 7) e Martina (l'8) per Crivello. Grillo in piazza Matteotti per Pirondini. Renzi e Berlusconi per ora non si fanno vedere

Più informazioni su

Genova. Ancora sei giorni di campagna elettorale, poi sabato lo stop e domenica il voto. E a Genova per il rush finale delle amministrative – salvo ballottaggio praticamente scontato – arrivano i “big” o quasi, visto che due dei tre principali protagonisti della politica nazionale (leggi accordo sulla legge elettorale) a Genova per ora non metteranno piede.

E’ il caso del segretario del Pd Matteo Renzi che potrebbe arrivare (forse) per il ballottaggio ed è il caso di Silvio Berlusconi che, salvo sorprese dell’ultima ora, non sembra intenzionato a un’uscita elettorale genovese. Entrambi forse troppo preoccupati dal mettere al sicuro la proposta ancora traballante, di legge elettorale per dedicarsi alle amministrative della città che insieme a Palermo è quella più importante tra quelle che andranno al voto. O, forse, come dicono i maligni, entrambi non vogliono spendersi fino a che non saranno certi che il rispettivo candidato superi il vaglio del primo turno.

Beppe Grillo invece, dopo la toccata e fuga al ristorante Il Veliero di venerdì sera, tra una settimana in piazza Matteotti terrà il comizio conclusivo del M5S a sostegno di Luca Pirondini.

Renzi, dicevamo, per ora da Genova si tiene lontano ma manda il suo fido vicesegretario Maurizio Martina. Per lui l’appuntamento è il largo Pertini l’8 giugno. Il giorno prima, il 7 giugno, arriveranno a Genova per sostenere Crivello Pierluigi Bersani e Giuliano Pisapia (appuntamento dalle 18 ai giardini Luzzati). Per il giorno di chiusura della campagna elettorale però il team che si occupa della campagna di Crivello ha optato per una grande festa la cui location tuttavia è ancora da definire.

Il centro destra chiuderà la campagna il 9 giugno con il segretario della Lega Nord Matteo Salvini e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il concerto dei Buio Pesto, e poi ancora musica e focaccia in piazza. Quale? Piazza Piccapietra oppure più probabilmente largo Pertini.

Quest’ultima piazza era stata opzionata da Paolo Putti che invece ha deciso di anticipare di un giorno la chiusa della campagna della sua lista Chiamami Genova alla sera dell’8 maggio. L’appuntamento è in piazza San Lorenzo, mentre oggi è previsto il tour del sindaco di Napoli Luigi De Magistris.