A serra riccò

Evaso un mese fa dai domiciliari: 52 enne arrestato a Roma, deve scontare 11 anni

Aveva trovato rifugio all'estero: oggi era rientrato in Italia con un documento falso

Genova. Era evaso il 22 maggio dalla sua abitazione di Serra Riccò dove stava scontando quasi 11 anni di carcere per ricettazione, truffa e spaccio di sostanze stupefacenti. Oggi l’uomo è stato arrestato a Roma presso la stazione Tiburtina dai carabinieri di Serra Riccò.

Dalle indagini è emerso che l’uomo, G.G., 52 anni, dopo aver trovato rifugio all’estero (in Francia ed in Spagna), alle ore 07:30 di oggi era arrivato a Roma convinto di poter sfuggire ai controlli grazie ad un falso documento di identità, ma a “riceverlo” ha trovato i carabinieri della Compagnia di Roma Parioli attivati dai colleghi di Sampierdarena.

I militari lo hanno arrestato e portato presso la casa circondariale di Rebibbia.