Quantcast
Rocambolesco

Evade dai domiciliari per rubare su un’auto, inseguito dal proprietario, poi l’arresto

E' successo all'alba nei quartiere di Carignano

polizia

Genova. Un uomo di 36 anni, senegalese, è stato arrestato questa mattina prima dell’alba in via Ilva, nel quartiere di Carignano, dalla Polizia di Genova per furto pluriaggravato ed evasione.

Le Volanti stavano pattugliando la zona quando si sono accorti di un inseguimento in corso: si trattava del proprietario di una vettura da cui erano state portate via delle valigie che inseguiva, a piedi, l’autore del furto.

Gli agenti hanno raggiunto e bloccato il fuggiasco e, dal racconto del derubato, hanno ricostruito quanto accaduto. In particolare, il proprietario dell’auto ha raccontato che stava caricando la macchina con i bagagli, facendo la spola da casa, quando si è accorto di una persona che si stava allontanando con una sua valigia. Si è così reso conto che dal bagagliaio mancavano tre borse e ha rincorso il cittadino africano. Successivamente, ha constatato la sottrazione di un portamonete e di 405 euro in contanti, custoditi nel portafoglio lasciato nel cruscotto dell’auto.

Il 36enne, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso del denaro e del portamonete, restituiti al proprietario così come le tre valige sottratte, che erano state nascoste tra le auto in sosta. Sequestrato inoltre uno spadino in metallo, utilizzato per aprire le portiere delle auto.
L’arrestato, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, sarà giudicato questa mattina con rito direttissimo.

Più informazioni