Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Emergenza cinghiali, “partito” il tavolo tecnico del Comune di Genova

Calendarizzati alcuni interventi per prevenire la capatine urbane dei cinghiali genovesi

Genova. Si è tenuta questa mattina a Palazzo Tursi la prima riunione operativa del tavolo tecnico predisposto dal Comune di Genova per affrontare l’emergenza cinghiali nel territorio comunale e diminuire l’impatto causato dalla presenza degli ungulati in ambito urbano.

Erano presenti all’incontro, convocato dal Direttore generale Luca Uguccioni, la Direzione Ambiente e la Protezione Civile del Comune di Genova, la Polizia Municipale, Aster e Amiu.
Messe in programma una serie di azioni preventive: ripristino della recinzione dell’Oasi delle Mura per impedire gli spostamenti verso l’abitato; pulizia delle particelle di proprietà comunale nelle aree confinanti tra abitato e Parco delle Mura; adeguamento della gestione raccolta rifiuti (previo contatto con la cittadinanza interessata, anche tramite gli amministratori di condominio; monitoraggio della presenza effettiva dei cinghiali e georeferenziazione sia dei punti che risultano frequentati dagli animali, sia delle segnalazioni pervenute dai cittadini.

A luglio è prevista una campagna informativa rivolta a tutta la cittadinanza, con particolare riferimento alle zone maggiormente frequentate dagli ungulati, per sensibilizzare la popolazione a un corretto comportamento da tenere in caso di incontro, a partire dal divieto di offrire cibo agli animali (regolato dall’ordinanza sindacale n. 425/2011 e dalla legge 221/2015). Successivamente a tale azione informativa, verrà avviato un ulteriore e più specifico programma di controllo del rispetto di tale divieto.