Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Donne vittime della tratta, tornano i finanziamenti di Regione Liguria

Consiglio Regionale approva mozione del Pd per tornare a finanziare il servizio

Genova. La maggioranza in Consiglio Regionale accoglie la mozione del Partito Democratico in cui si chiede di finanziare la lotta alla tratta e la Giunta regionale si impegna a trovare, nelle poste di bilancio, i fondi necessari a sostenete le associazioni che aiutano le vittime di questo fenomeno.

Si parla di una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 100mila euro, che, uniti ad altrettanti 100mila in arrivo da Roma attraverso un bando apposito, permetterebbero al fondo di arrivare quasi alla cifra del 2015, attestatasi sui 230mila euro complessivi.

“Come Pd abbiamo chiesto con insistenza, visto l’azzeramento dei finanziamenti per l’anno 2016 a causa di un ritardo nell’invio della richiesta al governo da parte della Regione Liguria, che la Regione stessa tornasse sui propri passi almeno nel 2017, anche a fronte di un importante impegno economico messo in campo dall’Esecutivo – spiega Pippo Rossetti, attraverso una nota stampa – Oggi l’assessore Viale ha accolto la nostra richiesta, promettendo di sostenere l’attività di chi aiuta le donne a sfuggire al marciapiede. Si tratta spesso di persone molto giovani – a volte persino minorenni – che arrivano in Italia da altri Paesi europei”