Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Il Divino Bucci” vs “Nonno Crivello”: il ballottaggio è (anche) a colpi di “meme”

Scontro virtuale tra le due pagine di Facebook dedicate ai candidati sindaco di centrodestra e centrosinistra

Genova. La questione è divisiva. C’è chi sostiene che siano stati creati dalla stessa mano. Chi invece pensa che ci sia una notevole differenza stilistica. C’è chi apprezza di più i meme al vetriolo del Divino Bucci e chi si scompiscia di fronte al buonismo ironico di Nonno Crivello.

Non siamo impazziti. Stiamo parlando delle due pagine Facebook più divertenti di questa campagna elettorale genovese. Quella dedicata al candidato del centrodestra è nata ormai da diverse settimane e ha visto giocare sull’immagine di Marco Bucci, manager duro ed energico, in grado di “blastare” (per usare un termine utilizzato da altre più note pagine Facebook) i 40 anni di potere del centrosinistra a Genova. La pagina Nonno Crivello, invece, è spuntata dal sottobosco del web soltanto da qualche giorno, un po’ in sordina, ma sta già recuperando in fretta il divario di likes e seguaci.

I numeri. Nonno Crivello fa discutere circa 412 persone, Il Divino Bucci “solo” 233, tuttavia il numero di “Mi piace” sulla pagina di quest’ultimo è quasi a quota 590 contro i 228 dell’avatar dell’ex assessore alla Protezione Civile.

nonno crivello divino bucci

I contenuti sono molto simili, a un primo sguardo: meme, fotomontaggi, videomontaggi, gif animate, in perfetto stile social network. Tuttavia la pagina @ildivinobucci sembra essere leggermente più elaborata sia dal punto di vista grafico sia da quello delle boutade. Nonno Crivello è però, nella sua semplicità, altrettanto efficace.

Anche se l’effetto immediato delle due creazioni digitali è quello di mettere alla berlina i due politici, quello obliquo è – in realtà – quello di renderli più simpatici. Non a caso i like sulla pagina di Nonno Crivello portano (anche) i nomi e i cognomi di sostenitori e candidati nelle liste a suo sostegno e lo stesso accade con i “pollici in sù” del Divino Bucci.

Tra i nostri meme preferiti quello (da una parte) in cui uno stilizzato Fabrizio De Andrè reagisce positivamente all’ipotesi di un Crivello sindaco e negativamente a quella di Bucci primo cittadino (e dall’altra), quello che sul primissimo piano del manager di Liguria Digitale imprime la scritta “Trovatevi qualcuno che vi guardi come vi guarda Bucci alla fermata del bus”, riferendosi alla massiccia campagna pubblicitaria su autobus e pannelli alle fermate Amt.

nonno crivello divino bucci

“Programmato per annientare i suoi nemici, il Divino Bucci è ritornato sulla terra per dare il colpo di grazia alla malefica giunta Doria-Crivello e ridare lustro alla Superba. La nostra cieca dedizione nei suoi confronti ha fatto nascere questa comunità, assuefatta al suo indiscutibile splendore.

Sul solco tracciato da pagine come God Emperor Trump, Il Divino Bucci è l’apologia cieca ed indiscutibile di un essere meraviglioso dai poteri para-divini. Join the Army: FEMMO TORNA’ ZENA SUPERBA”, si legge nel riquadro sulle informazioni della pagina Il Divino Bucci. Purtroppo su quella di Nonno Crivello non è stato ancora scritto alcunché.

Nel frattempo la realtà virtuale e quella reale si stanno sovrapponendo. Ecco come Bucci chiama il suo avversario, in questo post.