Convegno ultradestre

Daspo, accolta la sospensiva dei denunciati: secondo il Tar non è legittimo

Secondo il tribunale non è legittimo se non è legato al contesto degli eventi sportivi

Genova. Il Tar della Liguria ha accolto la richiesta di sospensiva presentata da due persone denunciate durante le manifestazioni di protesta contro il raduno di Forza Nuova a Genova.  Il Daspo, secondo il tribunale amministrativo, non è legittimo se non è legato al contesto degli eventi sportivi.

Ai due ricorrenti la Questura di Genova aveva notificato il provvedimento di Daspo, il divieto di
partecipare alle manifestazioni sportive.

“Nei casi in questione non emergono legami tra un avvenimento sportivo e i fatti reato ascritti ai ricorrenti – spiega il Tar -. Pare difettare, ad un primo esame, il presupposto che giustifica l’applicazione della
contestata misura di prevenzione”.

leggi anche
  • Decide il questore
    Decreto sicurezza urbana, i carabinieri di Genova chiedono al Questore i primi sei Daspo urbani
  • Solidarietà
    Convegno ultradestre, Prc Genova: “Solidarietà agli attivisti colpiti da Daspo”
  • Il provvedimento
    Convegno ultradestre, Daspo per 5 anni a cinque ultras che presero parte ai tafferugli