Spaccio

Dal “fumo” in casa, alle piantine nascoste sul Fasce: un 19enne arrestato, tre studenti denunciati

Genova. Tre studenti genovesi sono finiti nei guai, alle prese con una denuncia per spaccio.

Il personale del Nucleo Operativo dei Carabinieri di San Martino, nel corso di un servizio anti-droga, ha trovato i tre ventenni in possesso di quattro piante di “cannabis” interrate, in contenitori di plastica, debitamente nascoste in un terreno in via Monte Fasce, sulle alture di Genova.

Più grave invece la posizione di un 19enne di Rapallo arrestato dai Carabinieri, dopo un controllo. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 230 grammi di “hashish” e 105 euro. Per lui sono scattate le manette. In mattinata sarà processato con rito direttissimo. Droga e denaro sequestrati.