Nastri di partenza

Chiavari, tutto pronto per la Mezza Maratona. Le modifiche alla viabilità

La terza edizione si presenta con qualche novità. L'elenco delle vie chiuse durante la manifestazione sportiva

Genova. Tutto è pronto per la terza edizione dell Mezza Maratona di Chiavari, l’atteso appuntamento podistico che quest’anno partirà sabato 17 giugno alle ore 20,17, “in omaggio all’anno solare”, come tengono a specificare gli organizzatori.

Diverse le novità di questa tornata: principalmente, oltre alla tradizionale corsa non competitiva “Family Run”, è stata introdotta la staffetta “Lamezzaintre Conad”, aperta a squadre di tre corridori ognuno dei quali dovrà compiere un giro sul percorso ad anello.

Qualche piccola modifica per il tracciato, che in questa edizione vedrà la partenza spostata sul Lungomare nei pressi delle fontane luminose e, soprattutto, l’inversione del senso di marcia: ” Abbiamo cambiato da anti-orario a orario per godere appieno del fascino del tramonto con lo sguardo rivolto verso il Monte di Portofino – spiegano – perché la Mezza Maratona di Chiavari non vuole solo una corsa fra le altre, ma una vera e propria esperienza poli-sensoriale”. Il circuito, che si sviluppa su una lunghezza di sette chilometri, sarà percorso dagli atleti tre volte, per raggiungere la distanza di gara tipica da “Mezza”, cioè 21 chilometri.

Ai nastri di partenza, si conteranno circa 1000 partecipanti complessivi. L’area cambio e docce è disponibile presso i “Bagni Comunali Chiavari”, mentre il servizio di deposito borse sarà locato presso il chiosco “Summer” di Via Preli.

La viabilità chiavarese subirà qualche modifica: il tracciato è stato “costruito” con partenza da Corso Valparaiso, per poi proseguire in piazza Gagliardo, via Preli, corso Buenos Aires, piazza Torriglia, via Prandina, corso Genova, via Martiri della Liberazione, piazza Matteotti, via Vittorio Veneto, via Grimaldi, via Entella, via Piacenza, piazza Sanfront, Lungoentella, via Tito Groppo, corso Colombo, corso Valparaiso e arrivo in piazza Gagliardo. In queste strade e piazza è sospesa la circolazione del traffico dalle 20 alle 23 di sabato 17 giugno.

Nell’ottica di permettere a tutti i concorrenti di allenarsi nel migliore dei modi per stabilire il proprio record personale, ASD Chiavari Tigullio Outdoor, organizzatrice dell’evento, ha stretto una partnership con la start-up u4fit per offrire gratuitamente dei piani di allenamento sviluppati da personal trainer qualificati e disponibili mediante app.

Nel 2016 ad aggiudicarsi la Mezza è stato il keniano Daniel Ngeno Kipkirui in 1 ora 7 minuti e 6 secondi (record del percorso). Tutte le informazioni e i dettagli per l’iscrizione si trovano sul sito ufficiale della “Mezza di Chiavari”