Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cep, la ex scuola media Quasimodo e il degrado: la denuncia della Lega Nord foto

Genova. “Sono passati ormai diversi anni e la ex scuola media Quasimodo del Cep di Prà versa in condizioni sempre peggiori; devastata dai vandali e completamente accessibile è uno dei tanti edifici lasciati a se stessi, abbandonati nel degrado più totale in un quartiere che per anni ha combattuto contro queste situazioni”.

Lo spiega Fabio Ariotti Candidato al Consiglio Comunale per la Lega Nord, nato e cresciuto al Cep e tutt’ora residente nel quartiere popolare.

“Per anni le forze politiche di sinistra hanno raccolto migliaia di voti in queste realtà, ma ci hanno abbandonati senza occuparsi dei reali problemi della cittadinanza. Non possiamo accettare che un edificio come questo sia lasciato cadere a pezzi e che sia accessibile a tutti. Ci sono reali pericoli all’interno, potrebbero entrare dei bambini e farsi del male, questo non lo possiamo permettere”, conclude Ariotti.

A denunciare la situazione è anche Gabriella Parisi, candidata per il Municipio VII Ponente sempre per la Lega, ex compagna di scuola di Ariotti proprio quando la Quasimodo era ancora funzionante. “Eravamo vicini di classe e ora, dopo 22 anni, ci ritroviamo uniti per la stessa battaglia. Per noi vedere la nostra scuola media in questo stato fa male al cuore e ci batteremo affinché la struttura possa essere ripristinata. Se non può tornare ad essere un’istituto scolastico diventi almeno un luogo utile per la popolazione”.

“Il nostro obiettivo è ripartire dalle periferie abbandonate – conclude Ariotti – perché è in questi quartieri dove l’assenza delle istituzioni si fa sentire maggiormente. Per poter iniziare seriamente questa battaglia ci vogliono dei residenti nel Quartiere in Comune e in Municipio, per questo chiediamo l’aiuto della popolazione e il loro sostegno domenica 11 Giugno”.