Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centrodestra, Bucci: “Giunta pronta all’80%”. E apre al M5S

A caccia di voti per il ballottaggio non nasconde la strategia: "Pensate alle partecipate, ma non sarà un manuale Cencelli"

Genova. A poche ore da un risultato che in molti considerano “storico” e certamente in parte inaspettato, vale a dire il sorpasso con distacco di oltre 5 punti percentuali dal candidato di centro sinistra Gianni Crivello, Marco Bucci si vede già vincitore pensa alla giunta, che sarebbe in gran parte già fatta: “Stiamo già pensando a un’ipotesi di giunta, abbiamo pensato anche a molte persone della società civile, che hanno deciso di fare un servizio per la propria città come me” spiega. La giunta sarebbe “già fatta al 75-80%” spiega il candidato sindaco di centro destra.

E per conquistare nuovi voti al ballottaggio Bucci non nasconde le carte con un’apertura anche ai cinque stelle: “C’è spazio per tutti, in tantissime cose. Pensate alle partecipate, ad esempio – dice – ma gli spazi non saranno distribuiti con il manuale Cencelli”.

“Le persone dovranno rispondere a tre criteri base – spiega Bucci – competenza, spirito di servizio e voglia di sporcarsi le mani. Anche persone di ottima competenza se non vogliono sporcarsi le mani non servono, e vi garantiscono che le mani dovremo sporcarcele e come”.