Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bucci lancia il patto per l’ambiente: incentivi per la differenziata e giochi per i bambini in ogni quartiere

Il tour dei 'Bucci boys' riparte dai mercati. Mercoledì la corsa non competitiva dalle delegazioni al centro

Genova. Un patto per l’ambiente con i genovesi, una corsa in “arancione” in partenza dai quattro angoli della città, una giornata di pulizia delle spiagge e infine uno speaker corner per raccogliere le segnalazioni dei cittadini. Sono le prossime mosse della campagna elettorale del candidato sindaco di centro destra Marco Bucci che da domani ricomincerà il tour nei quartieri a partire dai mercati.

Si è spento Roberto Berselli, lutto a Pietra Ligure

Il patto sul verde
Il patto prevede cinque punti prioritari su un tema centrale nel programma elettorale per la prossima amministrazione che partono dalla volontà di aumentare sensibilmente il livello della raccolta differenziata anche attraverso un sistema di incentivi economici per i cittadini che partecipano alla raccolta diretta dei materiali differenziabili: Per arginare il livello di inquinamento atmosferico la prossima giunta comunale avvierà incentivi per i genovesi che decideranno di acquistare mezzi a carburante Gpl o metano e si punterà su un deciso potenziamento del servizio di “car sharing”. Genova è una città dotata di importanti parchi cittadini che devono essere valorizzati con una migliore manutenzione ordinaria e organizzando eventi che possano essere di interesse per i genovesi e i turisti. Con la riorganizzazione dei Municipi ogni realtà sarà dotata di una squadra di Amiu e Aster per gli interventi più urgenti.
Per arginare la situazioni di degrado ed evitare che denunce e appelli dei cittadini rimangano inevasi e senza risposta da parte dell’amministrazione comunale, il Comune di Genova si doterà di uno Sportello anti degrado il cui compito sarà proprio quello di raccogliere le segnalazioni e migliorare l’efficienza della macchina comunale.

Buoni spesa e ricariche telefoniche per chi fa la differenziata
Per rilanciare la differenziata il candidato sindaco di centro destra propone incentivi economici: “Oggi siamo al 30% di differenziata, vogliamo raggiungere almeno il 50-60% per arrivare in un anno al 70% – dice Bucci – lo faremo coinvolgendo tutti i cittadini: a chi consegnerà nei punti di raccolta il materiale già perfettamente differenziatore verrà pesato verrà corrisposto una ricarica sul cellulare o un buono spesa. Questo consente anche di risparmiare i costi di raccolta. In questo modo arriveremo anche a ridurre o quantomeno non aumentare il costo della tari”.

Mercoledì la corsa dei ‘Bucci boys’
“Si tratta di una corsa non competitiva che partirà dalle quattro diramazioni principali della città (Pontedecimo, Voltri, Prato e Nervi) “per raggiungere il porto antico rigorosamente con la maglietta arancione” racconta Stefano Balleari, ideatore dell’iniziativa. La corsa si terrà nel pomeriggio di mercoledì con arrivo previsto al porto antico intorno alle 19.30. “Chi non se la sente di fare per intero questi percorsi – spiega Balleari – che hanno una durata diversa possono unirsi nel tragitto per arrivare a una festa conclusiva. L’obiettivo è riscoprire Genova all’insegna della salute, del verde, dell’azzurro coinvolgendo tutte le nostre vallate”

La pulizia di una spiaggia
Data e spiaggia ancora da definire per non sovrapporsi alle altre iniziative elettorali dal periodo ma le ‘magliette arancioni’, armate di guanti e palette raccoglieranno anche cicche e rifiuti da una spiaggia libera: “Nell’ambito del patto per l’ambiente e dopo il tour anti degrado – spiega Bucci – vogliamo essere i primi a dare il buon esempio rimboccandoci le maniche”.

Intanto da domani mattina Bucci ricomincerà il tour nei mercati: prima Di Negro, al pomeriggio Sestri ponente, venerdì in Valpolcevera per tentare di convincere gli elettori che al primo turno hanno votato per Gianni Crivello.