Lago figoi

Borzoli, l’avventura (a lieto fine) della piccola civetta

Genova. Storia a lieto fine, nonostante qualche momento di apprensione, per una piccola civetta, smarrita e trovata ieri nel parco di Lago Figoi a Borzoli.

E’ pomeriggio, all’interno dell’impianto si svolgono come di consueto le diverse attività sportive. Fuori, nel parco, c’è chi porta a spasso il cane, i bambini giocano, mentre altri chiacchierano sulle panchine.

A un certo punto l’attenzione di due ragazzi viene richiamata da alcuni “lamenti”. Si tratta di una piccola civetta, forse caduta dal nido, che tenta di muoversi, senza poter volare. E’ smarrita, forse in cerca della mamma.

Qui, però, la situazione si complica: nel tentativo di prenderla, per metterla al sicuro in attesa dell’arrivo dei volontari dell’Enpa, la piccola, spaventata, riesce ad allontanarsi e a trovare un pericoloso “rifugio”: la ruota di un’auto di proprietà di uno degli istruttori dell’impianto.

Serve un intervento immediato prima che si faccia male. Così due dipendenti di Lago Figoi, arnesi alla mano, riescono a levare la ruota, con estrema cautela, permettendo la liberazione dell’uccello. Nel frattempo i volontari dell’Enpa sono già a Lago Figoi: la piccola civetta è salva, nelle loro mani.

Più informazioni