Pochi grammi

Begato, nasconde l’eroina nell’ombelico, pusher arrestato

E' successo in via Maritano, l'uomo era pregiudicato

Genova. Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Cornigliano hanno arrestato un genovese di 29 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I poliziotti, impegnati in un servizio mirato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno riconosciuto l’uomo, già pregiudicato per reati specifici, mentre scendeva dall’autobus alla fermata di via Maritano.

Alla vista degli agenti, il giovane ha mostrato evidenti segni di nervosismo tali da indurre gli operatori a procedere ad un controllo più approfondito. Nascosto all’interno dell’ombelico del 29enne è stato trovato un involucro in cellophane contenente eroina per un peso di g. 4,73.

Anche la perquisizione al suo domicilio ha dato esito positivo. Difatti, nella camera da letto, gli agenti hanno rinvenuto altri 4,45 g. di eroina e 1 g. di cannabis occultati all’interno di un peluche a forma di cuore, nonché 1,96 g. di hashish e un bilancino di precisione nascosti nella sala.
Il genovese sarà giudicato con rito per direttissima nella mattinata odierna.

Più informazioni