Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ballottaggio, Luca Pastorino: “Possibile verso la libertà di scelta”

"Noi per i leghisti e i fascisti non votiamo" afferma comunque l'ex sindaco di Bogliasco e parlamentare

Genova. Per adesso manca ancora una posizione ufficiale, anche perché l’idea è quella di un documento comune assieme alle altre forze che hanno sostenuto la candidatura di Paolo Putti ma, da parte di “Possibile” sembra prevalere l’ipotesi di dare libertà di scelta nel ballottaggio del 25 giugno.

Ieri sera, infatti, si è tenuta una riunione come partito dalla quale sarebbe emersa una prima indicazione, quella di andare a votare e non “disertare” le urne.

A confermare, in linea di massima, questo orientamento Luca Pastorino, parlamentare di possibile che aggiunge: “Noi per i leghisti e i fascisti non votiamo. Ma questo lo dico a titolo personale, non è certo la posizione ufficiale del nostro gruppo”. A breve, comunque ci sarà un confronto anche con le altre componenti della coalizione per dare vita a un documento comune.