Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Consiglio comunale, conferme e new entry: ecco chi siederà in Aula Rossa secondo i due scenari fotogallery

Alcuni consiglieri già certi di passare, per altri dipenderà dal ballottaggio. Abbiamo costruito le composizioni in base alle due opzioni: vittoria di Crivello o di Bucci

Elezioni amministrative Genova primo turno

Genova. Cristina Lodi, Mauro Avvenente, Stefano Bernini, Alberto Pandolfo, Claudio Villa ed Alessandro Terrile per il Pd; Luca Pirondini, Stefano Giordano, Fabio Ceraudo, Maria Tini e Giuseppe Immordino per il M5S; Alessio Piana, Fabio Ariotti e Stefano Garassino per la Lega Nord; Mariajosé Bruccoleri, Enrico Pignone e Pietro Salemi per la lista “Crivello Sindaco”; Pietro Piciocchi, Elisa Serafini e Matteo Campora per “Vince Genova”; Lilli Lauro e Stefano Anzalone per Forza Italia; Stefano Balleari per Fratelli d’Italia ed infine Paolo Putti.

Ecco i 24 consiglieri che sono già certi di sedersi nel prossimo consiglio comunale di Genova, indipendentemente dall’esito del ballottaggio e da eventuali apparentamenti. Sono coloro che, in maggioranza o in minoranza, decideranno le sorti del comune genovese per i prossimi 5 anni.

Per la “truppa” del M5S e per Paolo Putti, chiunque vinca, poco cambia a livello di numeri. I consiglieri pentastellati saranno 5: oltre al candidato sindaco siederanno nel parlamentino Stefano Giordano (430 voti), Fabio Ceraudo (382), Maria Tini (271) e Giuseppe Immordino (212). Anche Putti si è aggiudicato in ogni caso un posto in consiglio. Molto cambia invece, com’è ovvio, per le due fazioni in lotta al ballottaggio: in ballo ci sono ancora 16 posti.

Vai a pag. 2: il consiglio se vince Bucci
Vai a pag. 3: il consiglio se vince Crivello
Vai a pag. 4: cosa può cambiare con gli apparentamenti