Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vigili del fuoco, Pd: “No all’odg di Vaccarezza perché non rispetta le richieste di chi lavora”

Più informazioni su

Liguria. Oggi il Partito Democratico non ha firmato l’ordine del giorno del consigliere regionale di Forza Italia Vaccarezza sui vigili del fuoco.

“Quel documento non incide in alcun modo sui problemi denunciati da sindacati e lavoratori. Anche noi siamo d’accordo a chiedere al governo di aumentare gli organici. Ma ci sono due questioni chiave che la Regione può risolvere direttamente e che abbiamo provato a inserire nell’ordine del giorno di Vaccarezza, ma che il centrodestra ha preferito bocciare”, si legge in una nota del Pd.

“Per prima cosa abbiamo chiesto un finanziamento adeguato per la convenzione sugli incendi boschivi, visto che la Giunta vuole mantenere gli stessi fondi stanziati in passato, nonostante l’aumento delle competenze assegnate ai vigili del fuoco, dopo l’abolizione del Corpo forestale dello Stato. Il centrodestra, però, ha detto no.
Poi abbiamo proposto di inserire, sempre all’interno dell’ordine del giorno, la richiesta di assegnare ai vigili del fuoco i mezzi della Regione dati in comodato d’uso alla forestale e al momento finiti in carico ai carabinieri. Anche in questo caso il centrodestra si è opposto. Si tratta di due istanza portate avanti dagli stessi sindacati dei vigili del fuoco, che il Pd ha posto all’attenzione della Giunta Toti da diverse settimane. Ma la maggioranza continua a ignorarle”, termina la nota.