Via XX Settembre, la cultura "resiste": chiusa una libreria, ne apre un'altra - Genova 24
New entry

Via XX Settembre, la cultura “resiste”: chiusa una libreria, ne apre un’altra

Genova. Chiusa una saracinesca, se ne apre un’altra. Parafrasando il proverbiale detto del portone, in via XX Settembre, nel cuore di Genova, c’è una bella novità.

La cronaca di Genova24.it sull’ennesima chiusura nel salotto buono della città risale a poco meno di due settimane fa: a lasciare la via dello shopping, questa volta, era la storica Fiera del Libro, presidio di cultura e tradizione libraria da generazioni.

Oggi però arriva una ventata di “speranza”: una manciata di metri più in là, l’edicola, chiusa anch’essa da un paio di anni, “si ricicla”, diventa libreria e colma il vuoto della Fiera del libro.

Così, a pochi passi da una appena chiusa, apre i battenti una libreria nuova di zecca, che tra l’altro trasforma e dona vita nuova a uno spazio inutilizzato da tempo. Libri al posto di giornali e riviste, principalmente le ultime novità, anche se non manca una sezione dedicata ai bambini, anche a prezzi scontati. La cultura ha trovato un’altra via per resistere.

La risposta dei genovesi? A giudicare da quel che si vede, la gente si avvicina, più che incuriosita. Sbircia tra i titoli, sfoglia e poi, si spera, nell’attesa tra un bus e l’altro, acquista.

leggi anche
chiusura fiera del libro genova
L'addio
Un altro negozio storico scompare, chiude la Fiera del Libro di via XX
promod chiude
"risiko" dei negozi
Uno “spiraglio” in via XX Settembre, nuovo inquilino per l’ex Promod
Via San Luca: saracinesche abbassate
La desertificazione
Via San Luca, si abbassa un’altra saracinesca: chiude lo ’storico’ Palma Calzature
oysho, ex promod
Arriva oysho
La ripresa passa da via Venti: tornano le grandi marche. A settembre un mese di eventi in tutta Genova