Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Toti dopo le polemiche sui social: “Mai usato espressione ‘bestie straniere'”

Il governatore: "Sinistra dica cosa vuole fare con stranieri che commettono reati gravi"

Genova. “La volontà di fare polemica ad ogni costo annebbia la lucidità di qualcuno. Io non ho MAI usato espressioni come “bestie” riferite in generale agli stranieri, né l’ho fatto in questo caso . Nel rispondere mi sono riferito a persone responsabili di reati particolarmente gravi”. Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook risponde così alle polemiche esplose questa mattina la risposta del governatore a un commentatore che definiva gli stranieri “bestie straniere”.

La storia di Rossella Rasulli, alla ricerca delle origini della sua famiglia

“Il senso era chiarire che, in ogni caso, le competenze in materia sono governative non regionali” dice ancora il governatore che attacca chi lo ha attaccato: “Diffido chiunque dall’utilizzare mezzucci di questo genere per cercare di nascondere il fallimento della politica di sinistra a Genova degli ultimi decenni”.

“Ci dicano piuttosto cosa intendono fare verso gli stranieri responsabili di reati gravi – chiosa il governatore – visto che nonostante vane chiacchiere due governi a guida Pd ancora nulla hanno fatto in materia”.