Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Serra Riccò supera (3-1) il Campomorone e vince i play off di Promozione fotogallery

La vittoria del Serra potrebbe, però, essere vanificata dalla retrocessione in Eccellenza della Fezzanese

Pontedecimo . Al termine di una gara condizionata dall’ arbitro, il Serra Riccò supera (3-1, dopo i tempi supplementari), il Campomorone, aggiudicandosi i play off, valevoli la promozione al campionato di Eccellenza, ancorché la vittoria rischi, tuttavia, di essere vanificata dalla retrocessione in Eccellenza della Fezzanese, sconfitta (1-2) dal Viareggio.

Il Campomorone, contesta apertamente il direttore di gara, per le espulsioni di Damonte, Stabile, Curabba (tutti per doppio giallo) e Musso, nonché l’allontanamento di mister Pirovano.

Anche il Serra Riccò è incorso nel cartellino dell’arbitro ma soltanto una volta, con Ciccia (rosso diretto).

Il Campomorone, passato in vantaggio (al 60°) con Balestrino, su rigore, è stato raggiunto (al 66°), causa un’ autorete di Gaspari e poi superato, nel secondo tempo supplementare, dalla doppietta del solito Lo Bascio, dapprima con una perfetta conclusione e quindi su rigore. In tale occasione, il portiere del Campomorone, Canciani, è rimasto immobile sul tiro del bomber di Spissu.

A fine gara, ecco il commento di Marco Pirovano:

“Per un tempo, è stata una partita bellissima ed equilibrata, condizionata dall’arbitro nella seconda frazione di gioco, quando sono stati distribuiti – nei nostri confronti – cartellini per falli normalissimi, che ci sono costati le espulsioni di Damonte, Stabile e Curabba. Nell’ultimo tempo supplementare, poi, dopo che avevamo subito il 2-1, è arrivato infine un rigore ‘inventato’, con relativa espulsione di Musso”.

Di tutt’altro umore Nicola Spissu: “In attesa di vedere che succede, ci godiamo questo momento, sperando di poter giocare il prossimo campionato in Eccellenza, un traguardo che ci siamo conquistati sul campo. La partita non è stata cattiva e noi, nei momenti di nervosismo, siamo stati bravi a mantenere la calma”.

Le formazioni scese in campo:

Campomorone: Canciani, Musso, Stabile, Gaspari, Damonte, Fabris, Bruzzone, Cappellano, Balestrino, Curabba, Pesce
A disposizione: D’Ignazio, Micalizzi, Temperini, Giuliana, Giuri, Parodi, Ferrara. Allenatore: Pirovano

Serra Riccò: Fuselli, Montecucco, Sardu, F. Burdo ., Piccolo, Gazzo, Ronco, Poggioli, Lobascio, Termini, Ciccia

A disposizione: Costa, Guidetti, E. Burdo , Canton, Federici, Galluzzo, Re    Allenatore: Spissu