Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rotture bus Amt, Riscossa Italia: “Fondi per manutenzione non possono essere tagliati”

Più informazioni su

Genova. “In relazione ai numerosi casi di rottura dei mezzi di AMT,in una fase cosi delicata per i lavoratori di tutte le partecipate, vorremmo far riflettere sul fatto che i fondi necessari per la manutenzione straordinaria e l’ammodernamento del parco mezzi, non possono essere messi in discussione da esigenze di bilancio a fronte della sentenza 275/16 che impone allo stato centrale l’erogazione di ciò che serve per garantire diritti incomprimibili, in primis la sicurezza di cittadini e lavoratori”. A dirlo è Nicola Damiani, coordinatore politico e candidato al consiglio comunale per Riscossa Italia.

“Trovo molto grave che i tre candidati del “mainstream” facciano trapelare il messaggio che la soluzione a questa situazione passi per una migliore gestione aziendale o limitando gli sprechi.
Spero vivamente che i lavoratori delle partecipate genovesi comprendano che è in loro possibilità pretendere che i fondi per il normale funzionamento dell’azienda vengano erogati senza dubbio e limite, diversamente qualsiasi proposta diversa sarà riconducibile unicamente alla volontaà di consenso e non alla risoluzione definitiva dei problemi”.

“Dopo aver rivendicato i diritti sanciti dalla nostra costituzione allora sarà possibile proporre un piano aziendale che metta al centro i lavoratori e ottimizzi al meglio la gestione pubblica delle nostre aziende. Prevediamo pertanto di creare un tavolo di lavoro composto da sindaco e lavoratori”.