Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rissa in piazza Banchi, evade dai domiciliari: ri-arrestato

Più informazioni su

Genova. Tre persone arrestate a Genova ieri, due per evasione e una terza in esecuzione di un ordine di carcerazione. Tra gli “evasi” anche uno dei protagonisti della rissa di ieri in piazza Banchi.

Ieri pomeriggio, gli agenti di una volante della Questura, durante un controllo in Via Sbarbaro, hanno notato un uomo che, alla vista degli uomini in divisa, si è improvvisamente irrigidito e, dopo aver confabulato con una donna, è tornato sui propri passi. I poliziotti, insospettiti, lo hanno raggiunto e fermato. L’uomo ha subito ammesso di essere agli arresti domiciliari.

Gli operatori hanno così accertato come l’uomo, arrestato in mattinata dalla Polizia Municipale per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, doveva rimanere a casa senza allontanarsi per nessun motivo, in attesa del processo per direttissima da celebrare questa mattina. Per questo motivo è stato arrestato per evasione.

In serata, personale del Commissariato Cornigliano ha controllato in Via Carzino un 54enne italiano. L’uomo avrebbe dovuto trovarsi a Siracusa, dove risulta sottoposto alla misura della detenzione domiciliare. Per questo motivo è stato arrestato per evasione.

Sempre ieri sera, gli agenti del Commissariato Nervi hanno controllato in Via Sant’Ilario un 53enne croato, a cui carico è risultato un provvedimento di carcerazione del Tribunale di Genova per espiare la pena detentiva di 10 mesi e 18 giorni di reclusione a seguito di una condanna per rapina. L’arrestato è stato portato in carcere a Marassi.