Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco, prima attuazione del nuovo piano della sosta e della viabilità

Tutte le modifiche a partire dal 15 maggio

Più informazioni su

Da lunedì 15 maggio a Recco entra in vigore il nuovo Assetto operativo della Sosta e della Viabilità cittadina. Ecco quindi le principali novità. Torneranno a essere a pagamento i 4 stalli antistanti al civ. 6 di via Ippolito D’Aste (davanti all’esercizio “Magia Bianca”); i 34 stalli correnti dal civ. 1 al civ. 30, ambo i lati, di via Vittorio Veneto e i 18 stalli siti in via XXV aprile sulla copertura del Torrente Recco, per un totale di 56.

Viene confermata la destinazione a parcheggi ZSL/ disco orario degli stalli, prima a pagamento, di via Marconi, via XX settembre e via Liceti, per un totale di 71 stalli. E’ disposta invece la totale gratuità – senza vincoli di esposizione di disco orario o pass ZSL – dei 30 stalli collocati sul nuovo silos di Via Milite Ignoto. E’ stata poi confermata la gratuità della sosta per i veicoli elettrici ed in car-sharing, nonché per i soggetti disabili che espongono l’apposito contrassegno, per i quali è prevista la sosta gratuita in tutte le aree blu.

Recco sarà inoltre presto dotata di una colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici con due stalli di sosta dedicati di fronte al palazzo comunale (innanzi al civ. 13 di via IV novembre). Altra grossa novità prevista dal nuovo piano è l’avvio della procedura per realizzare il doppio senso di marcia di via XX settembre, come da scenario ipotizzato dal DIME con la realizzazione del nuovo asse viario tra l’Aurelia (via Assereto, incrocio via Rebora) e via Liceti inserito nei lavori di realizzazione del nuovo complesso parrocchiale che di recente hanno avuto inizio.