Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Rapallo inaugurata la “Settimana dello Sport” foto

Rapallo. “Dichiaro ufficialmente aperta la Settimana dello Sport”. Le parole del sindaco Carlo Bagnasco, accompagnate da un’esplosione di coriandoli e stelle filanti e dagli applausi festosi dei bambini, ha inaugurato questa mattina l’edizione 2017 della manifestazione tanto attesa dagli alunni degli istituti scolastici cittadini, nata nel 1977 per iniziativa del compianto cap. Umberto Ricci e riportata in auge lo scorso anno.L’evento coinvolgerà gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Rapallo e Zoagli dal 15 al 19 maggio (primarie) e dal 22 al 24 maggio (secondarie di primo grado) ed è organizzato da Comune di Rapallo, Comune di Zoagli e Panathlon International in collaborazione con gli stessi Istituti scolastici,le Società sportive cittadine, i Comitati Genitori e Latte Tigullio.

Immancabile, in apertura della manifestazione, la tradizionale Sfilata che ha preso il via dal Chiosco della Musica, dopo le note dell’Inno d’Italia interpretato dal Piccolo coro San Girolamo Emiliani. Alunni delle scuole, insegnanti, autorità (presenti, oltre al sindaco Bagnasco, il vicesindaco Pier Giorgio Brigati, il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico, gli assessori Umberto Amoretti e Arduino Maini, i consiglieri Vittorio Pellerano, Filippo Lasinio, Giuseppe Candido, Anna Baudino, Elisabetta Ricci, figlia del compianto Umberto e insegnante, e il consigliere allo Sport del Comune di Zoagli Massimiliano Amantini), membri degli attivissimi Comitati Genitori, delle Società Sportive e delle associazioni rapallesi, gli alunni dell’Istituto Liceti-indirizzo sportivo e i rappresentanti delle forze dell’ordine hanno percorso il lungomare e via Mazzini per poi dirigersi verso la palestra della Casa della Gioventù per la Cerimonia ufficiale da Andrea Molinari. Il  primo cittadino, nel prendere la parola, ha rimarcato la soddisfazione dell’amministrazione comunale nell’aver ripristinato un evento particolarmente sentito in città, preannunciando da un lato la volontà di coinvolgere in futuro anche le scuole di Santa Margherita Ligure, dall’altro quello di valorizzare lo Sport a Rapallo con un milione di euro di interventi sulle strutture sportive (piscina comunale e palestre).

Vittorio Pellerano e Filippo Lasinio (rispettivamente consiglieri allo Sport ealla Pubblica Istruzione del Comune di Rapallo), emozionati, hanno ringraziato calorosamente tutte le realtà scolastiche, associative egli uffici comunali competenti che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento. Massimiliano Amantini ha rimarcato l’importanza per bambini e ragazzi di abbinare lo studio allo sport: un connubio che aiuta a diventare adulti sani, consapevoli e rispettosi del prossimo.

Nel corso della cerimonia, tanti applausi per le esibizioni degli atleti delle società sportive cittadine: Palestra Viva, A.S.D. New Energym Fitness, A.S.D. Rapallo Cheers, Gaia Amantini (Campionessa di Muay Thai), A.S.D. Società Ginnastica Rapallo.

Nel corso della cerimonia, i consiglieri Pellerano e Amantini hanno consegnato una targa di riconoscimento alla ginnasta Giulia Volpi per aver condiviso con il Comune di Rapallo l’esperienza della Settimana dello Sport.